Milan, Alessio Romagnoli e un’altra serata no. Errori che pesano

Romagnoli
© foto Alessio Romagnoli, capitano del Milan

Prestazione non di alto livello quella di Alessio Romagnoli che anche ieri ha dimostrato di dover crescere ancora e non essere ancora un top

Ci è ricascato un’altra volta. Ieri sera si sono evidenziati i limiti di Alessio Romagnoli che nei big match non riesce a dare la sicurezza necessaria alla sua squadra. Ieri si è fatto superare nello stacco aereo da Stefan De Vrij e ha permesso all’olandese di segnare la rete del 3 a 2.

Anche in un primo tempo bellissimo del Milan, l’unica azione pericolosa neroazzurra arriva dopo un’uscita sbagliata su Lukaku che ha permesso al belga di affondare sulla fascia e di mettere il pallone in mezzo. Nel Milan non ci sono incedibili e chissà che con una buona offerta la società non potrebbe realmente pensare a una sua cessione.