Connettiti con noi

News

Milan a Madrid per l’impresa: scalpita Ibrahimovic, le ultime

Pubblicato

su

Milan a caccia dell’impresa a Madrid. I rossoneri devono vincere per sperare nella qualificazione agli ottavi di Champions League

La sconfitta contro la Fiorentina non deve abbattere gli uomini di Stefano Pioli, ora pronti a compiere un’impresa al Wanda Metropolitano contro l’Atletico Madrid. Mercoledì il Milan va a caccia dei tre punti, meglio se con due gol di scarto.

All’andata fu Rafael Leao ad accendere il match: il portoghese sarà ancora titolare visto l’infortunio di Ante Rebic. Sfida poi rovinata dai disastri di Cakir, che in un modo o nell’altro ha condizionato non poco la qualificazione del Diavolo.

Al centro dell’attacco scalpita l’onnipotente Ibrahimovic, che sui social ha già caricato squadra e tifosi. Il gigante svedese sarà affiancato da Saelemaekers e Brahim Diaz. In difesa torna Romagnoli, con il protagonista in negativo a Firenze, Gabbia, out. A centrocampo grande ballottaggio tra Tonali (favorito) e Bennacer con quest’ultimo recuperato al 100%. Fondamentale recuperare il miglior Tatarusanu, almeno mentalmente, in attesa del grande ritorno di Mike Maignan (già con il Sassuolo?)

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic.