La minaccia della Uefa: «Chi fa come il Belgio non gioca le coppe»

Ceferin
© foto www.imagephotoagency.it

Ceferin, numero uno della Uefa, ha subito minacciato le federazioni a non seguire l’esempio del Belgio, dove il campionato è stato dichiarato concluso

Ceferin, numero uno della Uefa, ha subito minacciato le federazioni a non seguire l’esempio del Belgio, dove il campionato è stato dichiarato concluso con la vittoria del Bruges. Ecco le parole del presidente della Uefa alla ZDF: «I club che hanno intenzione di prendere la stessa strada del Belgio rischiano di non partecipare alla prossima competizioni europee. Ovviamente anche loro sono a rischio. Il calcio senza pubblico non è la stessa cosa ma è meglio questa soluzione che non giocare, credo che si potrà tornare in campo tra luglioe  agosto».