Gattuso crede che Bakayoko possa dare di più: i numeri gli danno ragione

Bakayoko
© foto www.imagephotoagency.it

Bakayoko è cresciuto molto sul profilo del gioco nelle ultime settimane. Il francese è stato titolare nelle uniche due partite in cui il Milan non ha subito gol

Tiemoue Bakayoko è arrivato al Milan con grandi aspettative. Il francese ha però sofferto molto nei suoi primi mesi in Italia e ha inizialmente mostrato una certa difficoltà ad ambientarsi. Complice anche l’infortunio di Lucas Biglia, il francese ha trovato maggiore spazio in campionato e nel corso di qualche settimana è diventato un titolare inamovibile per tecnico Gennaro Gattuso. Nella conferenza stampa della vigilia di Milan-Torino, l’allenatore rossonero ha dichiarato di essere convinto che l’ex Chelsea possa crescere ancora molto e in effetti i numeri condivisi dal club di via Aldo Rossi sul proprio sito sembrano dargli ragione. Il Milan ha vinto il 60% delle partite con Bakayoko titolare contro il 44,4% in cui non ha giocato dal primo minuto. Inoltre, il francese ha disputato tutti i 90 minuti nelle uniche due gare in stagione in cui i rossoneri hanno mantenuto la porta involata (Dudelange e Udinese).

Bakayoko è inoltre il giocatore del Diavolo ad aver effettuato più respinte di testa in rosa (10) e anche quello ad aver ingaggiato più duelli nelle ultime tre partite in Serie A (57 in totale e 18 in più di qualsiasi altro compagno di squadra). Sono proprio questi numeri che secondo quanto riporta Tuttosport hanno convinto il Milan a volerlo riscattare dal Chelsea. I rossoneri però potrebbero però chiedere uno sconto, magari inserendo anche Cesc Fabregas nella trattativa.

Articolo precedente
GattusoGattuso: «Siamo vicini al terzo posto? Me lo aspettavo ma fino ad un certo punto»
Prossimo articolo
HalilovicIl Milan può salutare Halilovic e Plizzari a gennaio