Europa League, il Milan si può qualificare in diversi modi

europa league
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan in questa stagione può puntare al massimo alla qualificazione in Europa League. Ecco come si può qualificare

Ormai è chiaro a tutti che il Milan in questa stagione può puntare al massimo alla qualificazione in Europa League. Per i rossoneri la via più semplice per l’Europa sarebbe terminare quinto o sesto in classifica, ma le difficoltà sono tante. La seconda strada sarebbe vincere la Coppa Italia, ma anche in questo caso il ritorno a Torino e l’eventuale finale (possibile derby o scontro con Gattuso) potrebbero non essere così agevoli.

Ma anche in caso di fallimento dei sopraccitati obiettivi, per i rossoneri ci sarebbe ancora una possibilità. Il regolamento dell’Europa League prevede l’accesso diretto alla competizione per la vincente della Coppa Italia (clicca qui per le ultime info). Se quest’ultima è già di diritto in Champions o Europa League, allora verrà dato spazio alla settima in Serie A (e non più alla perdente della finale di Coppa Italia). Ora vediamo quali sono le altre semifinaliste di Tim Cup: Juve e inter andranno già in Champions, il Napoli si sta giocando il sesto posto con il Milan.

Questo significa che il Milan, anche qualora dovesse farsi superare dai partenopei in campionato, potrebbe comunque puntare al settimo posto e qualificarsi in Europa. Se ne deduce che le vere rivali del Milan questo punto sono Verona e Parma.