Connettiti con noi

HANNO DETTO

De Zerbi: «Vi dico tutto sulla Superlega e sulla vittoria contro il Milan…»

Pubblicato

su

Roberto De Zerbi ha rilasciato una lunga intervista a Sassuolonews.net, ecco le sue parole sul match contro il Milan e sulla Superlega

Roberto De Zerbi ha rilasciato una lunga intervista a Sassuolonews.net, ecco le sue parole sul match contro il Milan e sulla Superlega:

Sulla Superlega: «Senza sapere che allo Shakhtar avevo detto, prima di firmare, che se si fossero uniti alla SuperLega sarei andato via! Quando fai le cose le fai senza pensare alle conseguenze. Quelle cose dette prima di Milano le ho dette perché le pensavo e le penso ancora. Non ce l’avevo con i tifosi, con l’allenatore o con i giocatori del Milan perché non c’entravano, ce l’avevo con un modo di pensare che non è un modo di pensare, dal mio punto di vista, corretto. Ogni tanto penso che ci sia bisogno di esporsi, almeno nelle persone che rappresentano dei ruoli di responsabilità. Io ero l’allenatore di una squadra provinciale che andava a giocare sul terreno di gioco di una squadra che aveva aderito alla SuperLega ed era giusto, secondo i parametri della mia educazione, che mi esponessi, dicendo quello che pensavo. ‘T’immagini la faccia che farebbero’ non l’ho nemmeno pensato: lo dico e poi vediamo».

Sulla vittoria contro il Milan: «La vittoria di Milano, col Milan, è stata bellissima. La vittoria di Napoli senza tanti giocatori è stata bellissima anche quella. L’ultima partita con la Lazio, il saluto ai giocatori, è stata durissima perché è stata emozionante, quando ci sono le emozioni vuol dire che è una cosa bella perché ti accorgi che hai lasciato qualcosa, un po’ di più del lavoro, perché poi il lavoro finisce ma rimane la persona. Direi che non è stata una sola splendida giornata ma sono stati tre anni splendidi».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.