Dani Olmo, osservatori rossoneri in Atalanta-Dinamo Zagabria

© foto Instagram

Dani Olmo, gl iosservatori del Milan saranno presenti nella sfida di ritorno a San Siro tra l’Atalanta e la Dinamo Zagabria

La goleada della Dinamo Zagabria contro l’Atalanta non è passata inosservata. Il 4 a 0 con cui i croati hanno schiantato i nerazzurri è stata una lezione di calcio ammirata anche all’estero. Lo stesso Gasperini ha riconosciuto i meriti degli avversari che hanno dominato dal’inizio alla fine. Mattatore della serata è stato Mislav Orsic, autore di tre gol tra il 31′ e il 68′. L’attaccante classe ’92 ha vissuto una serata di grazia coronata dall’Hat Trick e relativo pallone da portare a casa a fine partita. Ma il giocatore che forse ha più impressionato è stato Dani Olmo, vecchio pallino del Milan già dallo scorso gennaio.

Lo spagnolo ha deliziato la platea con giocate di grande classe. I difensori dell’Atalanta non sono riusciti a contenerlo se non con le cattive maniere. Il ragazzo sembra ormai pronto per il salto di qualità, anche alla luce di quanto fatto vedere con la selezione Under 21 della Spagna. In estate né il Milan né le big europee hanno voluto fare la scommessa e investire i 20 milioni di euro richiesti dalla Dinamo Zagabria. Un vero e proprio errore perché ora la valutazione potrebbe crescere in maniera esponenziale. I rossoneri hanno ancora qualche speranza di trovare un accordo con i croati se chiudono nelle prossime settimane. Sicuramente degli osservatori milanisti, su richiesta di Moncada, saranno presenti nel match di ritorno tra Atalanta e Dinamo Zagabria che si giocherà proprio a San Siro. Poi la palla passerà a Boban che in Croazia ha diversi contatti…

Per le ultime novità sul derby clicca qui.