Caldara: «Sto bene. A Bergamo per giocare con continuità»

Caldara
© foto www.imagephotoagency.it

Diventato ufficialmente un nuovo giocatore dell’Atalanta, Mattia Caldara ha così parlato dopo l’addio al Milan

Intervenuto sui canali ufficiali del club bergamasco, Mattia Caldara, nuovo giocatore dell’Atalanta ha così parlato dopo l’addio al Milan: «Sono davvero emozionato e felice di essere di nuovo qui. Tornare all’Atalanta per me deve essere un punto di partenza. Vengo da un anno e mezzo senza giocare, so che sarà difficile trovarmi un posto in squadra, ma sono arrivato con tanta umiltà e so bene che dovrò lavorare duro. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare per dare il mio contributo».

SULLA CONDIZIONE FISICA: «Sto bene, devo ritrovare le certezze che avevo quando giocavo con continuità. Speriamo di riniziare presto a fare bene».

ASPETTATIVE: «Devo ripagare l’affetto dell’Atalanta e dei tifosi, mi hanno sempre voluto bene. Questa è una scommessa anche per loro, perché vengo da un anno e mezzo senza giocare. Sento la responsabilità di fare bene anche per tutti coloro che hanno creduto in me. Prometto che farò il massimo da qui in avanti, l’Atalanta mi ha dato la possibilità di rimettermi in mostra e non voglio deluderla».