Connettiti con noi

HANNO DETTO

Blessin: «Affrontare il Milan un piacere, non perdono mai equilibrio» – VIDEO

Pubblicato

su

Blessin: «Affrontare il Milan un piacere, non perdono mai equilibrio». Le parole del tecnico del Genoa

Aleksander Blessin ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Genoa.

EKUBAN CON YEBAH E DESRRO – «L’idea con Ekuban c’è perché nell’ultima gara ha giocato 45 minuti ed era in miglioramento. Ovviamente ci sono queste idee perchè Piccoli nell’ultima gara ha fatto bene e ci sono idee per poter giocare con due attaccanti. Ma naturalmente quando si perde una partita con quattro gol è importante vedere gli errori che abbiamo commesso. Anche con il Verona e con la Lazio abbiamo fatto molti regali, ora bisogna cercare di evitarli e noi stessi farci un regalo. Ovviamente giocare contro una grande squadra come il Milan è sempre un piacere. Loro sono favoriti ma andremo lì per fare la nostra partita. Se vediamo le partite con Bologna e Torino, anche se sono finite 0-0, fino alla fine non hanno mai perso la loro struttura e il loro equilibrio. Per esempio il Bayern Monaco contro il Villarreal che alla fine hanno attaccato molto perdendo equilibrio».

RITROVARE INTENSITA’ – «Bisogna fare proprio così. Secondo i dati del GPS, quella contro la Lazio è stata una delle peggiori partite. I dati li guardo volentieri, non mentono sia in modo positivo che negativo. Con i biancocelesti non c’è stata intensità ed è quello ci servirà per la partita di domani. Bisogna ritornare a quell’intensità che abbiamo messo in campo nelle altre partite e dobbiamo metterla in campo domani contro il Milan. Con la Lazio abbiamo dato la sensazione di andare a fare un pressing solitario mentre nelle altre gare abbiamo dimostrato di farlo tutti compatti e questo sarà molto importante domani».

SETTIMANA – «È stato molto importante parlarci fra di noi. Ognuno si è preso le sue responsabilità. Nelle due partite ci sono stati fasi di gioco che abbiamo fatto bene ma ance fasi in cui non siamo riusciti a fare quello che siamo capaci. Anche dopo le otto gare positive all’inizio, ho sempre detto che non abbiamo ancora raggiunto niente. Il primo punto può essere che dopo una vittoria e otto pareggi c’è stata un po’ troppa fiducia e pensavamo che magari le vittoria sarebbero venute da sole. Il secondo può essere che siamo di nuovo vicini alla zona salvezza e ha magari ha messo in difficoltà i ragazzi dal punto di vista della testa. Questa settimana abbiamo fatto un’analisi insieme, le cose erano chiare per ognuno di noi. Sarà molto importante tornare a giocare in quel modo, quella è la nostra forza».

Facebook

Video

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.