Asprilla su Crespo: «Non segnava più, poi gli presentai un’amica…»

Crespo
© foto Hernan Crespo, allenatore del Defensa y Justicia in Argentina

Faustino Asprilla racconta di come fece tornare Hernan Crespo a segnare: gli presentai una mia amica colombiana e ci fece l’amore

Intervistato da Tyc Sports, Faustino Asprilla, ex attaccante del Parma, ha parlato dei tempi vissuti al fianco di Hernand Crespo:

«I primi mesi era bersagliato di critiche perché non segnava e non riusciva a metterle a tacere. Era disperato, così il suo agente mi chiese di parlare con lui per provare ad aiutarlo. Quando lo vidi gli chiesi: ‘Da quanto tempo non fai l’amore?’. Lui mi rispose: ‘Da sei mesi’. Avevo un’amica colombiana, gliela presentai e iniziarono ad uscire insieme e a fare l’amore: da lì in poi non smise più di segnare. Il problema era che non faceva l’amore…». 

Anche i tifosi del Milan dovrebbero essere grati ad Asprilla e alla sua amica per aver riacceso la vena realizzativa di Crespo che si confermò bomber di razza anche con la maglia rossonera.