Allenatore Milan, potrebbe decidere la Juve: bianconeri tra Sarri e Inzaghi

Sarri Inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Il futuro allenatore del Milan potrebbe dipendere dalla scelta che opererà la Juventus che in questo momento sembra orientata su Sarri

Tante, tantissime le incognite che accompagnano queste ore del Milan fuori dalla Champions League, il club di via Aldo Rossi sta ridisegnando i propri vertici mettendo in discussione l’intero progetto fin qui vagliato da Elliott: Leonardo, Maldini e Gattuso. Se per il nome del futuro ds i nomi sembrano essere racchiusi in soli due possibili scelte (Campos e Tare) per quanto concerne il futuro allenatore rossonero molto dipenderà da chi aprirà le danze: la Juventus.

I bianconeri hanno ufficialmente detto addio a Massimiliano Allegri che dopo 5 anni di successi potrebbe anche decidere di avere un anno sabbatico e per sostituirlo i nomi più attuali sono quelli di Maurizio Sarri, in pole secondo Sky, e Simone Inzaghi. Se Paratici e Agnelli dovessero davvero puntare all’attuale tecnico del Chelsea allora il Milan potrà tentare il doppio assalto alla Lazio per convincere il fratello di Super Pippo a scegliere il progetto rossonero magari insieme a Tare. Una situazione fattibile ma complicata anche a causa delle basse attitudini a trattare del presidente laziale Claudio Lotito che avrebbe potuto poco nel caso di una chiamata della Juventus ma si sentirebbe tradito se fossero i rossoneri a bussare alle porte di Formello. La vera alternativa per il Milan è rappresentata, come detto, da Eusebio Di Francesco con anche il nome del portoghese Leonardo Jardim accostato per via di Luis Campos.