Verso Inter-Milan: Ibrahimovic farà di tutto per esserci

© foto Zlatan Ibrahimovic, positivo al Covid-19 - foto Matteo Gribaudi/ Image Sport

Lo svedese, pur essendo asintomatico, è risultato ancora positivo all’ultimo tampone eseguito ma per il derby vuole esserci

Dieci giorni, questo il tempo che Zlatan Ibrahimovic ha a disposizione per ‘negativizzarsi’ dal Covid-19. L’ultimo tampone eseguito vede il centravanti svedese ancora positivo al virus e pertanto, allo stato attuale, non è impiegabile.

Fortunatamente Ibra sta bene, è asintomatico e continua i suoi allenamenti in casa pronto per tornare a colpire l’Inter nel derby sabato 17 ottobre con fischio d’inizio alle ore 18, con l’auspicio che già a partire dal prossimo tampone, lo svedese risulti negativo (anche se per tornare in campo servirà un doppio negativo, ndr).