Sebastiano Rossi: «Che emozione il rigore parato a Vialli»

© foto Sebastiano Rossi, 929' di imbattibilità in carriera - Claudio Villa/Allsport

L’ex portiere del Milan ripercorre alcuni momenti importanti della sua carriera tra il rigore parato a Vialli e il record di imbattibilità

Nel corso di una diretta Instagram con Carlo Pellegatti, il portiere detentore del record di imbattibilità di 929′ (poi battuto da Buffon nel 2018, ndr) Sebastiano Rossi, ricorda alcuni episodi della sua carriera con la maglia del Milan a cominciare dal rigore parato a Vialli in uno Juve-Milan del 1992: «Vincevamo 1-0 ed era l’ultimo minuto. Io entrai al posto di Antonioli e per tutta la settimana avevo sognato di giocare e fare una parata decisiva; fu un’emozione incredibile».

Infine un messaggio per il 60° compleanno di Franco Baresi«Franco è stata una persona molto importante per me, mi ha insegnato tanto e mi ha fatto anche riflettere anche qualche volta con la sua calma e la sua saggezza».