Sacchi: «Rangnick? Le sue squadre giocavano un buon calcio»

Sacchi
© foto Arrigo Sacchi, l'allenatore del Milan Campione d'Europa 1989 e 1990

Intervistato da Sport Mediaset, Arrigo Sacchi ha parlato della futura scelta di chiamare Ralf Rangnick in rossonero

Intervistato da Sport Mediaset, Arrigo Sacchi ha parlato del possibile arrivo di Ralf Rangnick al Milan nella prossima stagione. Ecco le sue parole:

«Una volta dissi: il calcio è la cosa più importante delle cose non importanti. Qui muore gente. Stiamo lottando, ma in particolare lo stanno facendo i medici e gli infermieri. Stanno lottando con la morte. In un contesto de genere facciamo fatica a parlare di calcio. L’Italia ha un rifiuto al cambiamento. Per rinnovare è importante avere conoscenza, ti permette di avere innovazione e coraggio. Rangnick al Milan? Penso che sia un buon tecnico, ma personalmente non lo conosco. Le sue squadre giocavano un buon calcio».