Connettiti con noi

News

Robinho, la Procura di Milano pronta a chiedere l’estradizione

Pubblicato

su

Dopo la condanna in Cassazione, secondo La Gazzetta dello Sport, la Procura di Milano sarebbe pronta a chiedere l’estradizione per Robinho

Dopo la condanna in Cassazione, secondo La Gazzetta dello Sport, la Procura di Milano sarebbe pronta a chiedere l’estradizione per Robinho:

«Richiesta di estradizione con contestuale mandato di arresto internazionale: la Procura di Milano è pronta a fare la doppia mossa nei prossimi giorni, con Robinho destinatario. L’ex attaccante rossonero è stato condannato il 19 gennaio in via definitiva dalla Cassazione a 9 anni di carcere per violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazza albanese di 23 anni, che denunciò l’abuso all’interno di un locale di Milano la notte del 22 gennaio 2013. Stesso provvedimento per l’amico dell’ex giocatore, Ricardo Falco: vivono in Brasile, dove sembra scontato che entrambi non saranno consegnati alla giustizia italiana. La Costituzione federale brasiliana non consente l’estradizione dei propri cittadini, ma con il mandato d’arresto internazionale Robinho potrebbe essere fermato se uscisse dal Brasile e fosse poi rintracciato in un altro Paese.»

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.