Rebic: «All’inizio dissi che non ero un “bomber”, eppure»

Juventus-Milan streaming
© foto www.imagephotoagency.it

Rebic parla della propria soddisfazione per aver legato il proprio futuro al Milan: «Vi dissi che non ero un “bomber”, eppure»

Intervenuto sui canali tematici del Milan, Ante Rebic ha espresso tutta la propria soddisfazione per il riscatto operato dalla società rossonera:

«Sono molto felice perché ho firmato con il Milan e ho dimostrato di avere la qualità di poter giocare qui. Anche l’anno scorso quando sono venuto qui ho detto che “non sono un bomber” ma ho fatto 12 gol e spero di farne anche di più quest’anno. Non ho obiettivi personali ma voglio dare il mio massimo riuscendo a portare la squadra in una posizione migliore rispetto all’anno scorso».