Rassegna di Venerdì 24 Maggio: Juve, Sarri più di Guardiola. Inter? Atteso l’annuncio per Conte

Stampa Rassegna
© foto @Twitter

Rassegna stampa di Venerdì 24 Maggio 2019 di MilanNews24: ecco le prime pagine di Gazzetta dello Sport, Corriere dello sport e Tuttosport

GAZZETTA DELLO SPORT

Rassegna stampa, Maurizio Sarri sulla prima pagina centrale odierna della rosea: il blitz. Paratici ha incontrato a Londra il tecnico del Chelsea. Juve Sarri. Oh Yes. Resta favorito ma la pista Pochettino… Il Ds spiana la strada per un possibile accordo con l’ex Napoli. Contattato anche il fratello dell’allenatore del Tottenham. Intervista a Barzagli: io, Max, Ronaldo ed il futuro bianconero. Inter, ormai quasi certo l’annuncio di Conte: la lista dei sogni del mercato di Conte da Chiesa a Lukaku. 

CORRIERE DELLO SPORT

Aurelio De Laurentis al centro della prima pagina centrale del Corriere, il patron del Napoli festeggia settant’anni con un’intervista esclusiva: Adl bum bum. «Ho rifiutato 900 milioni. Il Napoli non è in vendita. Io ed Ancelotti amici veri. Voglio Quagliarella. Insigne non è un caso, resta qui». A fianco, sulla colonna di sinistra, proprio Sarri, forse il più rimpianto di questa stagione: Juve tentazione irrinunciabile. Sarri, il piano per liberarsi. Dopo la finale di Europa League chiederà ai vertici del Chelsea un incontro per chiudere un rapporto compromesso dal martellamento dei tabloid inglesi. Juve, la surreale giornata di Guardiola: ma quale Juve? Pep resta al City. In taglio alto la brutta avventura subita a Roma dalla mamma di Zaniolo: l’esterno della Roma minaccia l’addio sui social dopo la rapina alla madre: «Poi non lamentatevi».

TUTTOSPORT

Giorgio Chiellini in primo piano, al centro della prima pagina del quotidiano piemontese c’è il capitano della Juventus con un’intervista esclusiva dove si parla chiaramente del futuro tecnico bianconero: “Juve, avrai un grande allenatore”. Due ore con il capitano parlando di tutto. Dall’erede di Allegri al mercato. Da Ronaldo all’ossessione Champions. In taglio basso il Toro: Petrachi lascia dopo 10 anni in granata. Svolta Toro: Bava. Ds con Moretti! Il difensore lavorerà accanto al responsabile del settore giovanile che sarà promosso in prima squadra. Cairo pronto a dare battaglia a Petrachi.