Pioli punta il dito alla fase difensiva: «Errore grave» VIDEO

Stefano Pioli ha individuato in due fattori principali i motivi che hanno portato alla sconfitta del suo Milan ieri sera contro la Lazio

Stefano Pioli ha parlato al termine della gara persa dal suo Milan contro la Lazio. Il tecnico punta il dito alla fase difensiva: «Credo che la squadra sia stata in partita fino al secondo gol della Lazio, al minuto 84. Quel gol ha deciso la partita ed è un peccato per come l’abbiamo subito; forse ne potevamo subire uno in più nel primo tempo ma invece l’abbiamo preso in un momento della partita in cui eravamo piazzati bene ma non abbiamo difeso bene in quella situazione doveva avevamo superiorità numerica, quello è un grave errore».

CALENDARI – «Non ho detto niente ai giocatori, non ho detto niente ieri in conferenza ma avere avuto un giorno di riposo in meno della Lazio non è giusto e chi fa i calendari dovrebbe rendersene conto. Ci vuole rispetto per il Milan».