Connettiti con noi

HANNO DETTO

Paolo Rossi, la moglie: «Un anno di vuoto, sono arrabbiata con Dio»

Pubblicato

su

Federica Cappelletti racconta com’è stato il primo anno senza il marito Paolo Rossi. Le sue dichiarazioni a SportWeek

Il 9 dicembre prossimo sarà un anno dalla scomparsa di Paolo Rossi. E in una intervista a Sportweek, la moglie Federica Cappelletti ha voluto raccontare questo primo anno senza il suo Pablito.

SORRISO – «È stato determinante, nel senso che ci ha accompagnato tutti i giorni da quando Paolo non c’è più e continua a farlo. Ci sono stati dei momenti difficili con le bambine, in cui abbiamo pianto insieme, perché come ho spiegaTo loro quando c’è un amore così grande, quando c’è una perdita così importante è giusto anche piangere. In quei momenti le guardavo negli occhi e dicevo: “Cosa avrebbe fatto ora papà? Un bel sorriso, quindi adesso che ci siamo sfogate facciamolo anche noi”. Il sorriso di Paolo ci ha sempre dato tanta forza». 

UN ANNO PER DIMENTICARE – «No, assolutamente. Io penso che dopo un lutto così importante per tornare a essere un po’ sereni, a un minimo di normalità ci vogliano anni. Nell’immediato ci siamo sentite come dentro a una lavatrice, perché quando succede, soprattutto con uno come Paolo che ha richiamato l’attenzione da tutto il mondo, sei come stordito. Poi, piano piano, acquisisci consapevolezza, e anche il dolore è un dolore diverso, se vuoi più profondo, anche perché è accompagnato da un enorme senso di vuoto che all’inizio non percepisci. E lì ti rendi conto che non tornerà più». 

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.