Connettiti con noi

News

Pagelle Sassuolo-Milan femminile: doppio volto per le rossonere

Pubblicato

su

Pagelle Sassuolo-Milan femminile: le rossonere pareggiano 1-1 presso lo stadio Ricci nel match valido per i quarti di andata di Coppa Italia, i VOTI

Korenciova 7: Come a San Gimignano è protagonista di due ottime parate. Chiama la difesa e rispetta i consigli di Ganz.

Vitale 6: molto bene nel primo tempo, brava a chiudere su tutte le trame di gioco neroverdi. Si perde, però, Philtjens allo scadere.

Fusetti 6,5: fase difensiva perfetta, rimane attenta anche quando il team di Piovani spinge sull’acceleratore.

Agard 6,5: va vicino al gol in un paio di occasioni di testa. Come il numero 6 rossonero è lucida in copertura.

Bergamaschi 6: spinge molto sulla corsia di destra, ma è molte volte sbaglia l’ultimo passaggio. Gara comunque buona, brava ad aprirsi gli spazi in contropiede.

Rizza 6: Bene ma forse serviva più attenzione in transizione. Le è mancata in qualche momento serenità, troppo frettolosa nell’allontanare il pallone quando si poteva giocare più la palla.

Conc 5,5: Benino nel primo tempo, ripresa male, in ritardo molte volte. Sostituita da Ganz dopo dieci minuti della ripresa.

Simic 6: Brava a sacrificarsi in fase di interdizione. Abile a chiudere molte linee avversarie. Nella ripresa cala come tutta la squadra.

Boquete 6,5: primo tempo brillante, ricco di qualità e giocate di alta scuola, coronate dall’assist al bacio per Valentina Giacinti. Nella ripresa è l’unica ad imbastire gioco in fase offensiva.

Dowie 6: Brava a pulire molti palloni per le proprie campagne con sponde e sacrificio. Nella ripresa le rossonere soffrono la manovra neroverde e a lei tocca uscire dal campo.

Giacinti 6,5: prima frazione eccellente, con gol e tanto lavoro sporco, cuore e altruismo coronano la gara. Peccato per quell’assist non trasformato da Grimshaw…

Mauri 5: doveva soccorrere in aiuto del centrocampo, invece, sbaglia molto, soprattutto in fase di copertura, posizione a tratti non idonea alle idee di Ganz, si intende poco anche con Bergamaschi. L’opposto dell’ottima sfida di San Gimignano. Si riprenderà!

Grimshaw 4,5: viene richiamata un paio di volte da Ganz, prima di mostrare buoni spunti in attacco, con inserimenti precisi. In uno di questi si trova sola con la porta sguarnita ma clamorosamente divora lo 0-2, calciando a lato. (Gol sbagliato gol subito). Perde fiducia e inizia a deconcentrarsi: errori di posizione e passaggi errati. La peggior partita da quando la scozzese è al Milan.

Ganz 6: primo tempo decisamente perfetto, poi la sua squadra cala completamente e il Sassuolo trova il meritato pareggio. Tutto sommato, però, è un 1-1 che non fa male, in vista del match di ritorno al Vismara: per la semifinale basterebbe uno 0-0.