Milano, Domenica c’è il blocco auto: ecco come raggiungere lo stadio

San Siro
© foto Nuovo possibile rinforzo dalla Colombia per il Milan?

Milano, il sindaco Beppe Sala ha disposto il blocco delle auto per Domenica 2 Febbraio, di seguito un elenco di deroghe per arrivare allo stadio

Milano bloccata nella giornata di Domenica, alle 15 si giocherà la partita Milan-Hellas Verona a San Siro. Per consentire ai tifosi di raggiungere lo stadio, dalle 12 sarà possibile percorrere le vie per raggiungere le aree di sosta vicino al Meazza. Vediamo di seguito quali saranno le aree percorribili.

VIE ESCLUSE DAL BLOCCO- Secondo quanto riportato da Corriere della sera, saranno esclusi dal blocco i seguenti tratti stradali: via Sant’Elia (nel tratto compreso tra le vie Natta e Diomede); via Diomede (nel tratto compreso tra le vie Sant’Elia e Caprilli); via Natta; via Montale (nel tratto compreso tra le vie Natta e Ippodromo); via Patroclo (nel tratto compreso tra le vie Ippodromo e Achille); via Achille; viale Caprilli; piazzale dello Sport; via degli Aldobrandini; via Palatino; via Rospigliosi; piazza Axum; via Harar; via Tesio; via Novara (nel tratto compreso tra l’innesto alla tangenziale Ovest e via Harar). Consentita la circolazione anche ai mezzi di operatori della società AC Milan che devono svolgere funzioni all’interno dello stadio.

PER CHI ARRIVA DA FUORI- Sono inoltre esclusi dal divieto di circolazione i parcheggi di interscambio in corrispondenza delle stazioni periferiche dei mezzi pubblici: Cascina Gobba, Forlanini, San Donato 1 e 2, Bisceglie, Lampugnano, Molino Dorino e San Leonardo, Famagosta, il tratto stradale di via Ripamonti tra il Comune di Opera e via Gagini in corrispondenza del capolinea tranviario, il tratto stradale compreso tra le Cascine Guascona e Guasconcina ed il capolinea della linea del trasporto pubblico locale in via Jemolo. I mezzi pubblici saranno potenziati. Questo per consentire a chi arriva da fuori città di lasciare l’auto privata e usare i mezzi pubblici.

VEICOLI ELETTRICI- Traffico consentito ad auto e moto elettriche, monopattini elettrici, segway e hoverboard, i veicoli ibridi plug-in e ibridi range-extended solo in modalità elettrica, gli elettroveicoli ultraleggeri. Via libera alla circolazione anche alle auto del car sharing, ai taxi di turno e agli Ncc (noleggio con conducente).

PER I TURISTI- Sarà concessa la circolazione anche a chi va o torna da una stazione ferroviaria, da un aeroporto o porto, purché munito di biglietto di viaggio. Anche chi arriva o se ne va da un albergo potrà muoversi, portando con sé la prenotazione della struttura ricettiva.