Milan, Bonucci come Meazza: fascia da capitano da record

bonucci
© foto www.imagephotoagency.it

L’edizione odierna de Il Corriere dello Sport propone un parallelo storico tra Giuseppe Meazza e Leonardo Bonucci, divenuto subito capitano del Milan

76 anni e 6 mesi dopo l’esordio da titolare di Meazza (Milan-Juventus 2-2 del gennaio ’41), si è rivissuto in casa rossonera un caso più unico che raro. A quei tempi non c’era ancora la ‘fascia da capitano’ ma ogni squadra sapeva chi fosse il proprio leader carismatico. Come riportato da Il Corriere dello Sport, ora è arrivata l’ora di Bonucci.

BONUCCI COME MEAZZA E ALLISON – Bonucci è stato insignito subito della fascia di capitano contro il Betis, una presa di posizione forte come non la si vedeva, appunto, dai tempi di Meazza che giunse al Milan dall’Inter dopo 2 Scudetti consecutivi e una Coppa Italia a referto e che sottrasse la fascia ad Arcari IV. Il più ‘giovane’ capitano della storia, però, è David Allison che si mise un laccio intorno al braccio il 16 dicembre 1899 contro la Torinese, in quello che è stato il primo match della storia del Milan.

Articolo precedente
san siroMilan, campagna abbonamenti a gonfie vele: quasi 30 mila
Prossimo articolo
Andrea BelottiIl Milan crede ancora in Belotti: Mirabelli in missione