Connettiti con noi

HANNO DETTO

Brambati sicuro: «Il Milan deve accontentare Kessié altrimenti lo perderà»

Pubblicato

su

Brambati è convinto che arrivati a questo punto il Milan sia obbligato a cedere alle richieste di Kessié per non perderlo a zero

Massimo Brambati, procuratore sportivo, intervenuto a TMW Radio, ha espresso il suo parere sulla vicenda Kessié, ancora indeciso se accettare il rinnovo col Milan o lasciare i rossoneri a parametro zero il prossimo giugno:

«C’è stato prima del lockdown un momento in cui il Milan voleva scambiarlo con l’Inter per Vecino. Vuol dire che non ti sei reso conto delle sue qualità. E’ impossibile che aveva fatto cose eccelse all’Atalanta e poi fosse diventato un brocco al Milan. I dirigenti non sono stati capaci di vedere le sue qualità. Ora o accetti le sue condizioni o andrà via. Ma ormai il danno è fatto, è tardi. Ora uno come lui ti serve. Mi pare che sia un ragazzo che da tutto e non pensa al suo futuro. Darà il meglio e se ne hai bisogno lo fai giocare».