Maldini smentisce fratture con la proprietà: «Saltai Milan-Genoa perché…»

Maldini
© foto 24 maggio 2009, l'ultima partita di Maldini a San Siro

Intervistato da il Corriere della Sera, Paolo Maldini ha smentito fratture con la dirigenza dopo il licenziamento di Boban. Le sue parole

Paolo Maldini a il Corriere della Sera ha smentito eventuali fratture con la proprietà rossonera ammettendo di aver saltato le ultime andate a Milanello e la sfida con il Genoa proprio a causa del Coronavirus: «Ho avuto i primi sintomi lo scorso 5 marzo: Dolori alle articolazioni e ai muscoli. Febbre: mai più di 38 e mezzo. Il giorno dopo, venerdì, sarei dovuto andare a Milanello, e sono rimasto a casa. Ho saltato anche Milan-Genoa».

LE CURE – «Ci siamo curati attraverso il medico sociale. Noi al Milan siamo molto attenti alla salute, abbiamo molte risorse, siamo convenzionati con il San Raffaele. Ma abbiamo scelto di attenerci scrupolosamente alle regole fissate dalla nostra città, dalla nostra regione».