Kjaer un guerriero: «L’obiettivo è fare bene. Io do il massimo ogni volta»

Kjaer
© foto www.imagephotoagency.it

Nella conferenza stampa di presentazione Kjaer parla chiaro: «Qui per far vedere ai giovani che anche a 30 anni non ti fermi»

Oggi alle 14.00 si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dei nuovi acquisti del Milan Simon Kjaer e Asmir Begovic. Il danese è sembrato molto sicuro di sé e ha già fatto capire ai tifosi rossoneri di che pasta è fatto. Ecco quali sono le sue parole riguardo agli obiettivi da raggiungere in questa parentesi rossonera:

«È sempre speciale quando un idolo ti chiama e ti chiede di venire al Milan. Quando ti chiama Maldini è qualcosa di grande. Ho firmato e il mio obiettivo è fare bene e rimanere poi.  Vogliamo fare più punti possibili e migliorare. La qualità c’è nel gruppo. Sono venuto per portare la mia esperienza e dare una mano. Ho giocato più di 500 partite a livello internazionale, l’obiettivo è dare una mano ai giovani e fargli vedere che anche a 30 anni non ti fermi. Io do il massimo ogni volta».