Infortunio Caldara: tre mesi di stop. A rischio i 15 milioni dall’Atalanta

Caldara
© foto Mattia Caldara, altro infortunio grave per lui

Infortunio Caldara: tre mesi di stop per il difensore di proprietà del Milan. Ora a rischio i 15 milioni del riscatto da parte dell’Atalanta

Mattia Caldara prosegue il proprio travaglio fisico, per il centrale di proprietà del Milan in prestito all’Atalanta è arrivata la lesione al tendine rotuleo sinistro che lo terrà presumibilmente lontano dal manto erboso per i prossimi tre mesi.

L’ennesimo infortunio potrebbe mettere a rischio per il Milan i 15 milioni promessi dall’Atalanta che a fine stagione dovrà decidere se esercitare il diritto di riscatto fissato lo scorso inverno.