Ibra al Milan: merito anche della moglie Helena

Il sempre più probabile ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan è anche merito della moglie dello svedese Helena Seger

Stanno insieme da quasi 20 anni e attorno a loro non sono mai girati gossip o voci di tradimenti ma solo immagini di una famiglia felice e se Zlatan Ibrahimovic tornerà a Milano, sponda rossonera, è perché la città meneghina ha completamente conquistato la moglie  Helena Seger molto più di Parigi e altre città bellissime in cui ha giocato il centravanti svedese. Undici anni di differenza tra l’attaccante 37enne e l’ex modella svedese che in tanti  hanno paragonato a livello di somiglianza a Pamela Anderson. Una forbice d’età che, ha dichiarato l’attaccante, li ha aiutati nel loro rapporto: «Fosse stata più giovane forse mi avrebbe lasciato lei o l’avrei lasciata io – ha raccontato Ibra – per seguirmi ha anche rinunciato alla sua carriera e non volevo che il suo sacrificio fosse vano. Dicono che la vita delle mogli dei calciatori sia sempre al top ma la sua non è  stata facile: abbiamo girato tanto e mi è sempre stata vicino. Abbiamo due figli meravigliosi e siamo insieme da tanti anni». Ha detto Zlatan Ibrahimovic parlando della sua riservatissima moglie.

Non è un segreto dunque che dietro il sempre più probabile ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan ci sia soprattutto l’accontentare la volontà della moglie Helena che è totalmente innamorata della città di Milano, non a caso il luogo in cui Ibra e la sua famiglia hanno risieduto per più tempo (5 anni) dividendosi con la maglia di Inter e Milan.