CeF, Milan sul modello del Bayern Monaco: azionariato che coinvolga i principali sponsor

Elliott
© foto www.imagephotoagency.it

Secondo Calcio e Finanzia, Elliott starebbe lavorando per ristrutturare il Milan sul modello del Bayern Monaco: azionariato e non solo

Secondo l’analisi fatta da Giovanni Capuano e Antonello Martinez su Calcio e Finanza, il Milan e il suo azionista Elliott starebbero studiando il modello di business del Bayern Monaco, uno dei maggiori club europei.

Per l’AC Milan – scrive Calcio e Finanza – quella attuale è una situazione di svantaggio non colmabile, se non intraprendendo strutturali interventi riorganizzativi del business e dell’attuale sistema societario. Per superare tali criticità è necessario guardare a nuovi modelli e strategie di business, come quelle adottate recentemente dal Bayern Monaco.

Come il Milan anche il club bavarese fino a pochi anni fa subiva un notevole gap sui ricavi televisivi nazionali rispetto a quanto incassato dai top club inglesi e spagnoli; una situazione che si è modificata grazie alla scelta commerciale di coinvolgere direttamente nella composizione del capitale sociale e negli organismi gestionali del club, i principali sponsor, concedendo loro un equity a prezzi favorevoli.

Il nuovo assetto azionario – concludono Capuano e Martinez – sarebbe ulteriormente sostenuto dalla costruzione del nuovo stadio di Milano che rappresenterebbe esso stesso un punto a favore del rilancio commerciale.