Capello: «Cambiare spesso allenatore non aiuta, destabilizza l’ambiente»

© foto www.imagephotoagency.it

Capello commenta il Milan ed e la situazione relativa al cambio di panchina con l’insediamento di Pioli al posto di Giampaolo dopo pochi turni

Capello torna a parlare di Milan a Gazzetta dello sport, soffermandosi sul cambio di panchina, in particolare sulla “pericolosità” dei tanti cambi, come successo dallo scudetto del 2011 a questa parte.

TROPPI CAMBI- «Cambiare spesso allenatore non aiuta a trovare la strada giusta. Bisogna avere pazienza e capire che troppi cambiamenti destabilizzano l’ambiente. Gattuso ha lavorato benissimo, penso che il problema di fondo sia stata la differenza di vedute».

SU GIAMPAOLO- «Credo che Giampaolo abbia pagato il fatto di essere considerato troppo integralista. Forse non ha valutato bene il parco giocatori a disposizione e pensare il calcio in un solo modo in questi casi non aiuta».