Capello: «Milan, manca serenità. Si gioca con paura e con grande timore»

© foto www.imagephotoagency.it

Capello analizza il difficile momento del Milan, sconfitto anche dalla Lazio, al termine di una gara che fino al goal finale era rimasta alla pari.

Capello ha parlato del Milan, intervenendo ai microfoni di “Radio Anch’io Sport” su Radio Uno: «Che la squadra sia in difficoltà, che i giocatori non siano di grandissimo livello, ma normali, lo sanno tutti, lo si vede. Ma quello che si vede maggiormente quando si è a San Siro è che giocano con paura, non hanno personalità, hanno timore e non stanno rendendo secondo il loro valore». 

PAURA E POCA SERENITÀ- «Ogni qualvolta hanno il pallone fra i piedi, vedi Paquetà, non hanno la serenità per poter dare il meglio».