Connettiti con noi

2015

Bonaventura: “Non meritiamo questa posizione di classifica. Ancelotti si commenta da solo”

Pubblicato

su

Ecco le prime parole di Giacomo Bonaventura ai microfoni di Sky in occasione del Premio Gentleman: “Sicuramente i risultati sportivi di quest’anno non sono stati esaltanti, mentre per me non è stata una stagione del tutto negativa. Sono sicuro che il prossimo anno si lotterà per i primi posti. Cosa manca a questo Milan? Ci sono grandi dirigenti che faranno di tutto per riportare la squadra in alto. Quest’anno potevamo dare tutti di più, secondo me non meritiamo questa posizione di classifica. Inzaghi? Il mister è stato importante per me perché mi ha dato subito fiducia e mi ha aiutato ad inserirmi in una grande squadra. È una persona con le idee giuste, purtroppo ha vissuto anche lui un anno sfortunato. Ancelotti? Si commenta da solo, basta vedere cos’ha fatto nella sua carriera. Lui comunque è ancora al Real e al Milan c’è ancora Inzaghi, quindi non posso dire di più. E’ difficile giudicare una stagione così, ma sono convinto che Inzaghi possa diventare un grande allenatore. Nazionale? Ci spero sempre di andare all’Europeo, ma dipende sempre da quello che si fa con il club”.

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.