Connettiti con noi

HANNO DETTO

Bergomi: «Nazionale? Come non ricordare Baresi e Maldini. Attenzione a Donnarumma»

Pubblicato

su

Bergomi ricorda i tempi passati della nazionale italiana esaltando Maldini, Baresi ma anche Donnarumma al presente

Bergomi ricorda i tempi passati della nazionale italiana esaltando Maldini, Baresi ma anche Donnarumma al presente.

UNA GRANDE TRADIZIONE- «Abbiamo una grandissima tradizione che si rinnova. Ricordo l’82 con Collovati e Scirea, Cabrini, poi mi aggiunsi io. Penso agli anni 70 con Burgnich e Facchetti. Vogliamo parlare del ‘90? Io, Ferri, poi Baresi e Maldini che erano straordinari, più Vierchowod e Ferrara in panchina. Nel ‘ 98, a 36 anni, ho preso il posto di Nesta: giocando accanto a Maldini e Costacurta ho fatto una grande figura».

DONNARUMMA- «Sulla strada di Zoff e Buffon? Un po’ presto, ma sembra destinato a ripetete le gesta dei suoi predecessori».

Advertisement