Connettiti con noi

Calciomercato

Badelj o Sanches, strategie di un mercato ancora aperto

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Non solo attacco, il mercato rossonero è ancora a tutto tondo, un rinforzo a centrocampo sarebbe sicuramente l’ideale

Il mercato rossonero prosegue all’insegna del grande colpo, i tifosi si aspettano l’attaccante, il cosiddetto bomber da “25 goal”, Montella ha però bisogno di ulteriori rinforzi, soprattutto a centrocampo, come dimostrato ieri sera. Ovviamente la gara con il Betis è un’amichevole ma  qualche segnale lo ha lanciato. Ed ecco che si torna a parlare di Renato Sanches, questa volta accompagnato da un altro nome, ovvero Badelj della Fiorentina, valutabile intorno agli 8-10 milioni di euro. Uno dei due potrebbe essere un prossimo rinforzo a servizio di Montella, tutto dipenderà dall’attaccante che arriverà e se ovviamente arriverà.

IDEA STRATEGICAKalinic al momento sembrerebbe il più accreditato a vestire la maglia rossonera, Mirabelli prende tempo, l’attaccante va scelto con cura analizzando ogni profilo, come dichiarato da lui stesso . Certo economicamente sarebbe la scelta più facile ma al momento il prestigio verte tutto dalla parte di Belotti ed Aubameyang. Colpi da 100 milioni di euro che ovviamente escluderebbero Sanches, per il quale servirebbero 35 milioni ed oltre per acquistarlo dal Bayern Monaco. Badelj sarebbe invece la scelta più ovvia, dato il costo del cartellino sui 10 milioni di euro. Quindi l’arrivo dell’attaccante potrebbe determinare la scelta del centrocampista, sempre che Fassone e Mirabelli decidano di acquistare anche un centrocampista oppure di chiudere il mercato con l’attacco.