Andre Silva al Monaco, affare sfumato: ecco le motivazioni

André Silva
© foto www.imagephotoagency.it

Andre Silva non ha superato le visite mediche con il Monaco: al portoghese sarebbe stato diagnosticato un problema ai tendini

Clamoroso cambio di programma al Mila: è saltato il trasferimento di Andre Silva al Monaco. Nel corso delle consuete visite mediche effettuate nel principato al calciatore portoghese è stato riscontrato un problema ai tendini. Come affermato in questi giorni sia da noi che da tutte le altre testate giornalistiche, il Milan aveva accettato l’offerta arrivata da Montecarlo di 30 milioni di euro per prelevare dalla società rossonera André Silva. A confermare tutto ciò sarebbe stata la stampa spagnola che per prima ha dato la notizia ma a margine della problematica fisica sembra che già delle frizioni tra André Silva e il Monaco si fossero evidenziate già nelle scorse ore nella trattativa per il contratto.

Salta Andre Silva al Monaco: due motivi diversi da francesi e rossoneri

Il mancato trasferimento di André Silva al Monaco prende sempre più i toni del mistero: per il club del Principato a far saltare tutto ci sarebbe un problema ai tendini del portoghese riscontrato nelle visite mediche effettuate oggi. Dal Milan invece la motivazione sembra essere di tipo economico scaturite nel corso delle trattative contrattuali tra Andre Silva e il Monaco. Al momento il rapporto tra le parti sembra essersi irrigidito forse irrimediabilmente: l’affare Silva al Monaco sembra ormai un’operazione sfumata.

Correa al Milan: la trattativa prosegue

La mancata cessione di André Silva al Monaco non sembra al momento aver compromesso l’acquisto di Angel Correa da parte del Milan. L’attaccante argentino dell’Atletico Madrid giungerà ugualmente in rossonero a prescindere dalla cifra non incassato con la cessione del portoghese.

La prima uscita (mancata)

Andre Silva sarebbe stato il primo giocatore in uscita dal Milan escludendo a chi invece è scaduto il contratto e non li è stato rinnovato (Abate, Bertolacci, Mauri e Zapata). I rossoneri avevano chiuso l’operazione con il Monaco sulla base di 30 milioni di euro. Già tre acquisti hanno varcato le porte di Milanello: Bennacer, Krunic e Theo Hernadez ma ora urge intervenire con acquisti di classe. Primo della lista: Angel Correa. Tra domanda e offerta la differenza è di 15 milioni di euro e i dirigenti del Milan faranno di tutto per non alzare a 35-40 milioni le richieste dell’Atletico Madrid.

Visite mediche saltate

Andre Silva torna clamorosamente al Milan dopo la mancata acquisizione del suo cartellino da parte del Monaco. L’attaccante portoghese resterà presumibilmente ancora qualche giorno a Milano per cercare di sondare nuovamente il mercato, nel caso in cui nessun nuovo acquirente dovesse presentarsi allora Silva si riunirà al gruppo nuovamente partendo alla volta degli Stetes.