Albertini: «Tonali? Ha le qualità per diventare un giocatore top»

© foto Demetrio Albertini firmò il 2-0 con una magistrale punizione

Demetrio Albertini ha rilasciato alcune parole sul neo acquisto rossonero, Sandro Tonali, rivelando che potrebbe diventare un…

Demetrio Albertini, ex rossonero, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ecco le sue parole su Sandro Tonali.

«Ha tutte le qualità del campione ma bisogna lasciarlo tranquillo. Deve poter crescere, anche sbagliando. A chi somiglia? Premessa: odio i paragoni. Alla mia prima da titolare a San Siro mi dissero “somigli a Rivera”. Avete presente che cosa vuol dire convivere con paralleli di questo tipo? In tanti associano Tonali a Pirlo, ma Andrea è inarrivabile, è uno dei primi cinque centrocampisti nella storia del calcio italiano. Facciamo così, sgraviamo Sandro da questo peso: a me ricorda Albertini. In certe movenze mi assomiglia: anche nella postura, ho avuto un dejà vu dopo aver visto alcune foto. Sa difendere e impostare, è un centrocampista moderno come lo ero stato io negli Anni 90: un po’ la mia evoluzione. Da lui mi aspetto continuità nelle prestazioni, sarebbe un altro tratto in comune. Però il Milan deve essere un punto di partenza, non di arrivo, lo capirà presto e migliorerà ancora di più. Non vedo problemi di compatibilità, né con i compagni né con i sistemi di gioco. È più play ma può fare la mezzala in una mediana a tre».