5 maggio, sui social viene ricordata una data ‘storica’

© foto www.imagephotoagency.it

5 maggio, una data che molti tifosi sui social non hanno mancato di ricordare. Nel 2002 quel giorno di maggio risultò fatale all’Inter

Oggi è il 5 maggio, una data che molti tifosi sui social non hanno mancato di ricordare. Nel 2002 quel giorno di maggio risultò fatale all’Inter che fu travolta dalla Lazio all’ultima giornata di Serie A. Dopo l’illusione iniziale per il gol di Vieri, arrivò l’immediato pareggio di Poborsky. Di Biagio riportò avanti in nerazzurri al 24′, ma ancora il centrocampista ceco della Lazio fu abile a sfruttare una grave disattenzione di Gresko.

La ripresa passò alla storia come la disfatta interista. Simeone e Simone Inzaghi fissarono il risultato sul 4 a 2, consegnando lo scudetto alla Juventus. Celebre rimase l’immagine di Ronaldo in lacrime sulla panchina nerazzurra. Sui social quella foto è stata riproposta anche oggi tra l’ironia di rito delle tifoserie rivali dell’Inter.

Il tabellino di quella famosa partita

LAZIO: Peruzzi, Stam, Fernando Couto, Nesta, Favalli, Poborsky, Giannichedda, Simeone (78′ D.Baggio), Stankovic (61′ Cesar), Fiore, S.Inzaghi. A disposizione: Marchegiani, Negro, Pancaro, Colonnese, Evacuo. Allenatore: Zaccheroni.

INTER: Toldo, J.Zanetti, Cordoba, Materazzi, Gresko, Sérgio Conceição (60′ Dalmat), Di Biagio, C.Zanetti (73′ Emre), Recoba, Ronaldo (78′ Kallon), Vieri. A disposizione: Fontana, Sorondo, Serena, Guglielminpietro. Allenatore: Cuper.

Arbitro: Sig. Paparesta (Bari).

Marcatori: 12′ Vieri, 20′ Poborsky, 24′ Di Biagio, 45′ Poborsky, 56′ Simeone, 73′ S.Inzaghi.

Note: Giornata calda e terreno in ottime condizioni. Ammoniti Stankovic e Materazzi. Recuperi: 2′ pt e 4′ st.

Spettatori: 75.333.