28 maggio 2003, Shevchenko su Twitter: Ancora una volta grazie!

Sheva
© foto www.imagephotoagency.it

Adrij Shevchenko ha parlato di una delle più grande gioie della propria carriera: il 28 maggio 2003, la notte di Manchester

Il 28 maggio non sarà mai una data qualsiasi per i tifosi del Milan e per tutti i giocatori coinvolti nell’unica finale italiana nella storia della Champions League.

Nel 2003 a trionfare fu il Milan che grazie proprio al rigore decisivo di Andrij Shevchenko alzarono la loro sesta vittoria europea. Oggi, a 13 anni di distanza, è proprio l’attuale Ct dell’Ucraina, ha ricordare lo storico evento.