Union Berlino: i giocatori rinunciano ai propri stipendi

© foto www.imagephotoagency.it

I giocatori dell’Union Berlino, in attesa della ripresa del campionato (Bundesliga) hanno rinunciato ai propri stipendi

La situazione coronavirus sta facendo passare momenti poco belli sia dal punto di vista sportivo sia economico alle società calcistiche mondiali.

Bellissimo il gesto in Germania da parte dei giocatori dell’Union Berlino, che hanno fatto sapere di rinunciare al proprio stipendio sino a quando la situazione in Bundesliga non si risolva. Decurtazione, invece, dei propri salari per i dirigenti e impiegati del club. Lo riferisce Sky Sport.