Connettiti con noi

HANNO DETTO

Tucceri: «Un onore rinnovare, ora il primo trofeo con il Milan»

Pubblicato

su

Linda Tucceri ai microfoni di Tuttosport ha analizzato il momento del Milan Femminile e personale. Le parole

Linda Tucceri ai microfoni di Tuttosport ha analizzato il momento del Milan Femminile e personale in vista della nuova stagione. Le parole.

RINNOVO – «Sono molto contenta. Io ho iniziato il percorso con il Milan dal primo anno della squadra nel campionato di Serie A femminile. Quindi per me è un grande onore continuare con questo club. Speriamo magari quest’anno di portare a casa qualche risultato in più, che sarebbe un premio per tutto il lavoro fatto in questi anni».

OBIETTIVO – «A livello personale, no. A livello di squadra, come ha detto il nostro tecnico, Maurizio Ganz, noi cercheremo di essere competitive su tutti i fronti, a partire dal campionato, che quest’anno ha una nuova formula e vedremo di affrontarlo al meglio. Dopodiché, mi piacerebbe poter vincere un trofeo, qualunque esso sia. Sarebbe un traguardo importante anche per il club, perché sarebbe il primo».

NUOVI ARRIVI – «Io, per carattere, vado d’accordo con chiunque. Comunico pure con le giocatrici non italiane, anche se il mio inglese non è un granché: mi faccio capire senza problemi. In questi primi giorni di ritiro posso dire di aver visto delle ragazze veramente brave e in gamba, delle giovani che potranno dare il loro contributo. Soprattutto, ora abbiamo opzioni per avere una panchina ancora più lunga, un aspetto che a volte nelle scorse stagioni ci è mancato».

NUOVA STAGIONE – «Nella prima metà dello scorso campionato abbiamo avuto qualche problemino. Spero che quest’anno con le tante giocatrici nuove che sono arrivate si riesca a creare un gruppo coeso, sia in campo che fuori, in modo da riuscire tutte a fissare gli stessi obiettivi per centrarli».

SENATRICE – «No, no, io sono una tranquilla. Mi fa piacere essere una delle più anziane, insieme a Bergamaschi e Fusetti, e spero di aiutare chi arriva ad integrarsi. Io sono riuscita a rimanere a un livello da Milan in questi anni perché posso dire che ho sempre dato il cento per cento sia in allenamento, sia quando sono stata chiamata in causa in campo. Poi, faccio le corna, ma a livello fisico finora non ho mai avuto gran- di problemi e questo è anche un vantaggio».

TOURNEÈ AMERICANA – «Quando me l’hanno detto ero felicissima. Per me le sfide sono sempre stimolanti e sicuramente avremo l’occasione per affrontare delle squadre con giocatrici di grande livello».

Advertisement
Advertisement

Focus sul Milan femminile

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.