Connettiti con noi

HANNO DETTO

Tacchinardi: «Leao come il primo Henry, Milan squadra perfetta per lui»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Alessio Tacchinardi ha parlato così del momento strepitoso di Rafael Leao. Le sue parole ai microfoni di Tuttosport

Alessio Tacchinardi ha rilasciato qualche dichiarazione su Rafael Leao. Le sue parole a Tuttosport.

PARAGONE CON HENRY«Il primo Henry è il Leao di oggi. Le caratteristiche dei due calciatori sono uguali: vedi lo strappo e l’uno contro uno per andare via sempre sull’esterno e rompere la difesa avversaria. Io sono stato massacrato sui social per questo accostamento. Ma basta confrontare i video e non ce n’è, sono uguali.»

ESPLOSIONE DEFINITIVA – «Leao sicuramente era un giocatore da aspettare. Inesperto, non facile da collocare sul verde, potenzialmente fortissimo. Non vedo un giocatore in Europa che sa strappare come lui. Poi che non sia continuo, che debba crescere, migliorare e così via è un altro discorso, ma quando esprime la sua potenza può far male a chiunque. È un diamante grezzo, ma puro, da modellare. Non c’è squadra migliore del Milan per la sua esplosione definitiva. Entro uno, massimo due anni, Leao sarà una stella della nuova generazione del calcio. Il tutto anche grazie ad Ibra