Suso, pensaci tu: a Torino per ripartire dalla gara più difficile

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Suso racconta sensazioni ed impressioni relative al momento negativo personale e di squadra a poche ore dalla trasferta di Torino

Suso si racconta in una lunga intervista rilasciata a Sportweek, nella quale ha parlato delle tante negatività di questo periodo: «Non esiste un punto in cui uno possa dire: sono arrivato. Si può sempre migliorare. A volte dipende dall’annata. È vero anche che in questi ultimi tempi abbiamo avuto cambi societari che hanno inciso a livello mentale, ma adesso con Elliott siamo tranquilli».

SULLA STRADA GIUSTA- «Perciò sono sicuro che possiamo fare bene: abbiamo tutte le caratteristiche per riuscirci. A volte, è semplicemente una questione di tempo, anche se nelle grandi squadre non ce n’è mai. Ma siamo sulla strada giusta e con il nuovo allenatore le cose andranno meglio».