Scaroni: «Scudetto? Non mi spingerei così avanti. Futuro Donnarumma…»

Scaroni
© foto www.imagephotoagency.it

Scaroni ha parlato della lotta scudetto e dell’apporto di due grandi campioni come Ibra e Donnarumma alla causa rossonera

Intervenuto nel corso di GR Parlamento, Paolo Scaroni, presidente del Milan ha così parlato della lotta Scudetto che vede anche il Milan tra i principali candidati: «Non mi spingerei così avanti. Oggi siamo sulla buona strada, ma non ancora alla fine. Per di più non abbiamo inserito né lo scudetto né l’ingresso in Champions nel budget di quest’anno, quindi non pronuncio queste parole: non abbiamo previsto questi obiettivi, poi se arrivano sono contento. Di sicuro stiamo vivendo una soddisfazione fantastica, essere primi è bellissimo ma non bisogna farsi prendere dall’ebbrezza».

SU IBRAHIMOVIC«Ibra è più di un giocatore, è una icona, un personaggio unico del mondo del calcio. È un grande successo che il Milan anche senza Ibra continua a performare bene, ma non vedo l’ora che torni perché sono sicuro che con lui il Milan performerà ancora meglio».

DONNARUMMA – «Su Donnarumma dico che mi ha fatto molto piacere sentirgli dire pubblicamente che ama il Milan. Posso dire che l’amore è contraccambiato e quando ci si ama in questo modo ci sono le condizioni per andare avanti insieme».