Rangnick al Milan firmerà un ricco triennale: ecco il ruolo che svolgerà

Rangnick
© foto Ralf Rangnick, per mesi accostato alla panchina del Milan

Ricco triennale per Rangnick al Milan per ricoprire il ruolo di allenatore e dirigente: difficilmente però resterà in panchina a lungo

Secondo quanto affermato nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, Ralf Rangnick sarebbe già stato bloccato da circa due mesi dalla proprietà del Milan. Il manager tedesco starebbe già studiando l’italiano per integrarsi al meglio nel Bel Paese che l’ospiterà per i prossimi tre anni.

Per Ralf Rangnick al Milan sarebbe infatti pronto un ricco triennale con opzione per il quarto anno per ricoprire il ruolo di allenatore e direttore sportivo e tecnico del club. Una sorta di manager all’inglese con ampio mandato sia in sede di calciomercato che nelle decisioni riguardanti la sfera tecnica. Nonostante il lungo accordo non è certo che Rangnick ricoprirà il ruolo di allenatore per tutti e tre gli anni di contratto: già in passato l’estroso tedesco aveva deciso di affidare la panchina a uomini da lui selezionati al termine della prima stagione. Il nome caldo per il futuro del Milan potrebbe essere quello dell’attuale tecnico del Lipsia Julian Nagelsmann.