Primavera, Cagliari-Milan 2-1: ora per salvarsi serve un miracolo

Frank Tsadjout
© foto www.imagephotoagency.it

Primavera, Cagliari-Milan 2-1: altra immeritata sconfitta per i rossoneri che ora vedono la salvezza sempre più lontana

Altra sconfitta per il Milan Primavera che questa mattina ha perso per 2-1 contro i pari età del Cagliari mantenendo così la desolante penultima posizione in classifica. Gara iniziata in discesa per i ragazzi di Giunti passati in vantaggio nella prima frazione grazie ad uno spettacolare colpo di testa di Tsadjout al minuto 27. Nella ripresa è però il Cagliari a guadagnare terreno trovando il pareggio dopo 15 minuti con Lombardi e poi il vantaggio a 4 minuti dal novantesimo con Doratiotto che ribadisce in rete il rigore respinto da Plizzari.

Sconfitta immeritata ma bruciante per il Milan che ora ha solo 4 giornate per cercare di raggiungere una sempre più improbabile salvezza. La rincorsa dei rossoneri riprenderà sabato 4 maggio in casa contro l’Empoli (attualmente al decimo posto). Nelle ultime 5 gare i rossoneri hanno raccolto tre sconfitte, un pareggio e una vittoria vedendo invariato il divario dalla zona salvezza attualmente lontano 3 punti ma con tante partite di questa giornata ancora da giocare.