Connettiti con noi

News

Nocerino: «Ecco tutti i retroscena della mia esperienza al Milan»

Alberto petrosilli

Pubblicato

su

Intervenuto in live su Twitch sul canale “Tactickers”, l’ex rossonero Antonio Nocerino ha spiegato come la maglia del Milan sia pesantissima

Antonio Nocerino ha ricordato gli anni della sua esperienza al Milan sottolineando quanto fosse pesante indossare la maglia del Diavolo:

«Dopo Palermo sono andato al Milan per duemila lire e una granita al limone. Arrivo al Milan all’ultimo minuto. Non sai le comiche per scegliere il numero di maglia, praticamente una barzelletta. Qualsiasi numero prendi al Milan ti viene la scoliosi perché è pesante. Mi venne l’idea di prendere il 22, a me è sempre piaciuto il 23 ma ce l’aveva Ambrosini, quindi scelsi il numero prima. Mi hanno disintegrato ancor prima di arrivare solo perché avevo preso la 22 che era di Kaká. Mi hanno sfondato. Ho dovuto sopportare le prime quattro partite, il primo mese. Poi dopo il gol che ho fatto contro il Palermo ho iniziato a carburare ed è andata bene».

 

Advertisement