Milan, per giugno Depay è una possibilità concreta

Depay
© foto www.imagephotoagency.it

Memphis Depay è obiettivo del Milan per la prossima stagione, l’esterno olandese vuole lasciare il Lione

Come vi avevamo riportato già ieri il Milan sta seriamente valutando l’acquisto di un esterno offensivo nella prossima sessione di calciomercato, quella estiva. Ancora vive le piste Deulofeu e Carrasco (così come Saint-Maximin) nelle ultime ore Leonardo e Maldini hanno aperto i contatti per Memphis Depay. L’attaccante olandese è ora in forza al Lione legato da un contratto fino al 2021 che però l’ex Psv e United non sembra voler rispettare. Conscio infatti di aver recuperato status grazie alle 33 reti e 37 assist collezionati nel corso delle 97 gare disputate con la maglia dell’OL, Depay vorrebbe sin dal prossimo anno cambiare aria andando a giocare in un palcoscenico di primo livello.

Il Milan, qualora dovesse centrare l’obiettivo Champions, avrebbe tutte le caratteristiche per affascinare l’esterno olandese e coinvolgerlo nel progetto rossonero supportando il nuovo acquisto Piatek e il sempre ottimo Suso sulla destra. Il possibile arrivo di Depay, così come di qualsiasi altra ala, spingerà quasi sicuramente Hakan Calhanoglu a lasciare la maglia rossonera. Il centrocampista turco avrà questi ultimi tre mesi per convincere i dirigenti del Milan a confermarlo anche in estate altrimenti il suo ritorno in Bundesliga sarà sempre più probabile. La valutazione di Depay è di circa 40 milioni di euro, cifra che le casse rossonere potrebbero sopportare solo con l’ingresso assicurato alla prossima Champions League. In passato l’olandese aveva già strizzato l’occhio al Milan affermando «I rossoneri sono un grande club che ha fatto la storia del calcio».