Milan, Costacurta non farà parte del progetto: è lui stesso a chiarire la propria posizione

Costacurta
© foto www.imagephotoagency.it

Milan, parla Costacurta, chiarendo la propria posizione, negando un possibile interessamento da parte di Maldini come emerso in questi giorni

Milan alle prese con il nuovo staff, dopo il no di Tare arriva l’esito negativo anche da parte di Alessandro Costacurta. L’ex difensore rossonero ha parlato a Radio RAI, chiarendo la propria posizione in merito alle voci relative ad un suo approdo nel nuovo Milan di Maldini: «Giampaolo è un profilo d’allenatore interessante. A Milano vogliono vedere questa nuova idea di calcio che stanno esprimendo un po’ tutti. E’ una scelta giusta, speriamo possa firmare». 

NESSUN CONTATTO- Costacurta chiude una volta per tutte anche la questione relativa al contatto con il Milan del quale si è a lungo parlato in questi giorni: «Contatti con Maldini per un incarico? Nessun contatto. C’è un rapporto fraterno tra me e Paolo, ma lui sa che certi incarichi non li prenderei. Se è vero che il Milan riprenderà Boban, mi sembra una scelta molto corretta». 

ALTRI PROGETTI IN BALLO- Maldini molto probabilmente aveva pensato per lui un ruolo da club manager, un ruolo di rappresentanza dunque che faccia da tramite fra squadra e società. Probabilmente è rimasto un pensiero, stando a quanto dichiarato da Costacurta, ovvero che non c’è mai stato nessun contatto. L’ex difensore per preferisce portare avanti il proprio lavoro in Figc per l’Europeo Under 21 e in tv su Sky, come già visto in questa stagione al Club di Caressa.