Dodici mesi fa l’ultima partita di Gattuso da allenatore del Milan

Gattuso
© foto Gennaro Gattuso, ex allenatore del Milan

Il 26 maggio 2019 l’ultima panchina a Ferrara per Rino Gattuso prima di rassegnare le dimissioni come allenatore del Milan

E’ stata la prima delle bandiere a lasciare Milanello per poi essere seguito da Boban e, con ogni probabilità, anche da Paolo Maldini. Dodici mesi fa, al Mazza di Ferrara, Rino Gattuso siedeva per l’ultima volta sulla panchina del Milan prima di rassegnare le sue dimissioni.

Il suo anno e mezzo di gestione è stato troppo spesso criticato oltre il lecito: subentrò a Montella in una situazione particolarmente complicata e riuscì a centrare la qualificazione europea, nonché la finale di Coppa Italia. L’anno successivo, il primo condotto dall’inizio, le premesse erano eccellenti il Milan giocava bene anche se talvolta peccava di inesperienza. La Champions League rimasta lontana un solo punto (nessuno aveva fatto meglio prima e neppure dopo, ndr) e una sensazione di essere stato lasciato solo a dover sbrogliare tutti i problemi di squadra ma anche societari. E’ stata necessaria la pessima stagione attuale per rivalutare quanto di buono fatto da un allenatore al primo incarico in Serie A, dove sicuramente ha commesso degli errori ma nel complesso non si può dire che sia stata una gestione fallimentare.