Connettiti con noi

News

 Corsa scudetto: i primi segnali dai piani alti della classifica

Pubblicato

su

I primi segnali di una classifica ci prospettano uno scenario carico di novità, ma niente a cui non eravamo già forse abituati.

Ciò che non cambia mai rispetto agli scorsi anni è sicuramente il fatto che la Juventus rimanga così imperante e determinata a colorare il mondo calcistico di bianco e nero. 

La pausa Nazionali di metà novembre è stato il momento per trarre già alcune conclusioni da parte di squadre che magari hanno ottenuto i risultati che speravano, o le cui aspettative erano troppo grandi rispetto a ciò che hanno raccolto. Quindi a questo punto ci si chiede come sono cambiate le quote vincente scudetto del campionato italiano, vediamo.

– Come già accennato la Juventus è la favorita con una quota di 2.85

– Segue l’Inter con una quota di 4.00. 

– Il Napoli di Gattuso sembra stia volando ad alta quota (5.00.)

– L’elemento che qui desta un po’ di sorpresa è il fatto che l’Atalanta stia scalando la classifica occupando il quinto gradino del podio (9.00).

– Il Milan, infine, è quotato a 7.00 mentre la Roma è quotata a 20.00. 

JUVENTUS 

la Vecchia Signora è tutt’altro che acciaccata, infatti è ancora a caccia di obiettivi da raggiungere e goal da sferrare! La Juve resta la squadra favorita, nonostante il suo ex allenatore l’abbia condotta a navigare verso mari turbolenti nella precedente stagione. Il contributo del nuovo allenatore, Andrea Pirlo, alla sua prima esperienza su una panchina in A, è ancora acerbo per essere valutato. L’obiettivo minimo è comunque la conquista del 10° scudetto consecutivo, impresa unica nel suo genere, almeno in Europa.

NAPOLI

L’acerrimo avversario della Juve è il Napoli, squadra che dopo la partenza di Ancelotti è stabilmente agli ordini del sergente di ferro Gattuso. Nella precedente stagione il Napoli ha chiuso il girone di andata con 24 punti, la metà della Juve che ne ha totalizzati 48, piazzandosi infine al settimo posto. La vittoria finale del Napoli e quotata a 5.00 e non a caso. Nonostante la penalizzazione la squadra partenopea occupa saldamente la terza posizione in condivisione con la Roma, penalizzata anche essa.

INTER 

Anche la vittoria dei neroazzurri è quotata a 5.00 nella corsa verso lo scudetto, quotazione giustificata dal grande potenziale della squadra. Nelle prime 17 giornate della scorsa stagione, l’Inter ha conquistato 12 vittorie, 3 pareggi, e 1 sola sconfitta, ma nel girone di ritorno le cose sono andate meno bene, con le sconfitte subite da Juventus e Lazio. Ciononostante, i neroazzurri hanno chiuso lo scorso campionato ad una sola lunghezza dalla Juventus.