Connettiti con noi

2015

Cerci vuole il Toro per rilanciarsi

Pubblicato

su

Alessio Cerci, dopo appena qualche mese in rossonero, potrebbe già lasciare Milanello. Arrivato al Milan dopo una lunga trattativa non ha impressionato nelle sue apparizioni, tanto da guadagnarsi i fischi di San Siro. Di sicuro la colpa non è solo del giocatore, ma società e tecnico hanno la loro parte di responsabilità, vista la poca programmazione e le scarse idee messe in campo. Basti pensare che nel ruolo di Cerci ci sono anche Honda e Suso. Le qualità del giocatore sono indiscutibili e magari l’anno prossimo, con un diverso allenatore ed un’adeguata preparazione, possa ritornare ai suoi livelli. Cerci però sembra intenzionato a rilanciarsi nella sua ex squadra, il Torino, dove aveva trovato l’ambiente ideale ed ha un ottimo rapporto con Ventura e il presidente Cairo.

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.